Pas de flèche

MOSTRA FOTOGRAFICA “Pas de flèche” al Teatro dell’Opera di Roma

pas de fleche

pas de fleche

“FALSINI, come i suoi eroici colleghi -i fotografi di danza- si è dedicato ad una impresa meravigliosa e impossibile: fermare il vento, imbrigliare il sospiro, catturare le ombre, inchiodare l’attimo fuggente.
Per le didascalie degli “assolo” abbiamo pensato a una specie di gioco della verità e cioè a definire ogni fotorafia , ogni artista, con un nome, un aggettivo, un verbo.  Come dire: evocare un’immagine, una qualità interiore, un’azione drammatica.  Per le didascalie dei “pas de deux”, abbiamo pensato ad un altro gioco: l’eterno gioco dei volti diversi dell’amore.”

VITTORIA OTTOLENGHI

“L’idea di celebrare visivamente l’estro artistico delle Etoiles della danza, nasce in sintonia con la nostra intenzione di rilanciare l’immagine del Teatro dell’Opera di Roma. Siamo lieti in occasione della presentazione dello spettacolo di Roland Petit, evento di straordinaria importanza artistica e culturale, di rendere omaggio con questa iniziativa, alle grandi Stelle della danza. I principali artefici della mostra fotografica Pas de flèche sono stati la signora Vittoria Ottolenghi e il fotografo Corrado Maria Falsini a cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti.”

GIAN PAOLO CRESCI

VEDI LE FOTO

pas de fleche